Il Centro Nazionale Opere Salesiane – Formazione Aggiornamento Professionale (CNOS – FAP) ha come finalità la formazione dei lavoratori, in particolare dei giovani, ed opera da oltre trenta anni nel settore della Formazione Professionale. (cnos-fap.it)

L’Ente nasce nel 1977 e riassume in sé tutte le esperienze di Formazione Professionale della Congregazione dei Salesiani promosse in Italia fin dai tempi di San Giovanni Bosco, fondatore dell’ordine, che oltre centocinquant’anni fa iniziava ad avviare i giovani nel mondo del lavoro con la creazione di laboratori e officine destinate alla formazione

 Il CNOS – FAP è presente sul territorio nazionale in 17 regioni attraverso le sue associazioni regionali. Queste attivano iniziative e azioni di orientamento e formazione per mezzo di 60 Centri di Formazione Professionale (Cfp) polifunzionali.

 

Nel Lazio l’ente è attivo attraverso l’Associazione CNOS – FAP Regione Lazio. Tale associazione, senza fini di lucro, rivolge la sua opera formativa al territorio della regione attraverso le sedi operative di

-           Roma – Teresa Gerini (quartiere Tiburtino)

-           Roma – Pio XI (quartiere Appio – Tuscolano)

-           Roma – Borgo Ragazzi Don Bosco (quartiere Prenestino).

Nei CFP sopra menzionati si svolgono attività formative nei seguenti settori:

Elettromeccanica, Elettronica, Meccanica, Meccanica autoveicoli, Grafica e Stampa, Informatica.

All’interno di tali settori, dopo un iniziale periodo di orientamento che li porta a conoscere le caratteristiche essenziali dei percorsi formativi e professionali proposti, i giovani possono avviarsi verso il conseguimento di una vasta gamma di qualifiche professionali e di specializzazioni mirate.

Nei percorsi formativi di tutti i settori è prevista una significativa e qualificante attività di stage in azienda. Tale attività è possibile grazie alla collaborazione di oltre 350 imprese situate nell’area di Roma e provincia, a testimonianza del profondo rapporto instaurato dai CFP del CNOS-FAP con il territorio e il mondo dell’impresa.

Nel triennio 2010 2012, il 35% degli allievi qualificati trova un’occupazione ed un altro 40% decide di proseguire gli studi per conseguire un diploma di stato (attraverso le scuole convenzionate).